Miglior pattumiera da esterno

L’uso di una pattumiera da esterno vi permette di gestire al meglio la raccolta differenziata, occupandovi dei rifiuti nel modo giusto e senza troppe difficoltà. 

Insieme scopriremo 10 dei migliori modelli di pattumiera da esterno, consigliandovi prodotti funzionali e di qualità. 

Come sempre, ricordiamo che la nostra lista comprende solo i migliori prodotti scelti in base alle recensioni di utenti reali.

Guida – Come scegliere una pattumiera da esterno?

Negli ultimi anni, sono state prodotte una serie impressionante di pattumiere da esterno, tutte diverse tra loro ed ognuna con le proprie caratteristiche e funzionalità. 

Per chi è alla ricerca di un prodotto simile, da poter posizionare all’esterno della propria abitazione, la scelta definitiva potrebbe risultare abbastanza complessa, proprio in relazione all’abbondanza di alternative. 

E’ per questo che andremo a scoprire alcune delle tipologie principali, aiutandovi così ad individuare quella che rispetta meglio le vostre necessità specifiche. 

Valutate attentamente dimensioni, prezzo e materiale, prestando attenzione affinché la pattumiera esterno risulti facile da pulire e facile da trasportare. 

Tipologie pattumiere da esterno 

Come anticipato, esistono vari modelli, che si differenziano per determinati elementi. Valuteremo le due tipologie migliori, adattate alla maggior parte degli spazi.

Pattumiera da esterno con coperchio

Il modello più utilizzato e più scelto in assoluto è quello della pattumiera da esterno con coperchio. E’ possibile ritrovare versioni con coperchio completamente rimovibile e versioni in cui il coperchio resta in parte ancorato al secchio al momento dell’apertura. 

Il materiale più scelto è la plastica, ma esistono anche modelli in acciaio che risultano essere più ingombranti ma più resistenti nel tempo.  

Pattumiera da esterno verticale 

La pattumiera verticale è invece caratterizzata dalla sovrapposizione di tre o più secchi, posti esattamente l’uno sopra l’alto. 

La comodità di questo modello è data dalla riduzione significativa dello spazio; quello che prima era lo spazio di un solo secchio, adesso è diventato quello di tre. 

Questo tipo di modello è perfetto per chi ha a disposizione poco spazio e vuole ottimizzarlo al massimo. Si riesce a tenere tutto organizzato e pulito, senza rinunciare alla mobilità. 

Domande Frequenti (FAQ)

Passiamo ora a rispondere ad alcune delle domande più gettonate, che vengono spesso rivolte a chi produce pattumiere da esterno. 

Il nostro obbiettivo è quello di mettervi in condizione di decidere autonomamente e senza problemi quale modello acquistare, semplicemente basandovi sulle nostre indicazioni e sui nostri consigli. 

Ovviamente, la grandezza della pattumiera varia in relazione al modello. Come abbiamo visto, esistono versioni verticali e versioni orizzontali, che occupano quantità di spazio completamente differenti. 

Nel primo caso, la grandezza media è di appena 15 cm (larghezza), mentre nel secondo caso si arriva anche ai 45 cm, considerando tre secchi diversi messi l’uno accanto all’altro.

Il prezzo può cambiare a seconda della casa di produzione e del materiale utilizzato. Quando parliamo di modelli poco resistenti, il prezzo si aggira intorno ai 20,00 €.

Al contrario, le versioni più interessanti con aggiunte particolari arrivano a costare anche 70,00 €.

Il vantaggio principale offerto da una qualsiasi pattumiera da esterno è il risparmio di spazio e l’organizzazione. Tutti i vostri rifiuti saranno comodamente divisi e pronti per poter essere gettati senza problemi. 

Inoltre, siccome la pattumiera viene posizionata all’esterno, c’è la possibilità di rimuovere completamente i cattivi odori, evitando fastidi di vario genere.

Posizionare la pattumiera all’esterno vi permette di risparmiare spazio prezioso all’interno e, contemporaneamente, di evitare i cattivi odori. In più, vi libera dal rischio del sopraggiungere di insetti ed animaletti di vario tipo, che potrebbero venire a curiosare nei sacchetti della spazzatura. 

Tenendo tutto all’esterno eviterete che episodi simili capitino.

La pattumiera da esterno è spesso disponibile in versione tripla, cioè con tre secchi attaccati l’uno accanto all’altro. Lo scopo di questa divisione è proprio quello di favorire la raccolta differenziata, che oggi è diventata assolutamente necessaria.